13 Novembre 2018 - Aggiornato alle 16:37
CRONACA
Napoli: Grumo Nevano, lavoro nero e mancanza di sicurezza. Denunciato un 41enne
09 Maggio 2018 14:37 —

I Carabinieri della Stazione di Grumo Nevano insieme a colleghi del nucleo Ispettorato del Lavoro di Napoli hanno effettuato un servizio di controllo straordinario del territorio per contrastare violazioni a norme in materia di sicurezza sul lavoro e lavoro nero. I servizi hanno portato alla denuncia in stato di libertà di un cittadino 41enne del Bangladesh già noto alle forze dell'ordine, il legale rappresentante di una società che produce e confeziona abiti per uomo sul corso Garibaldi. Sul posto è stata riscontrata la presenza di 40 lavoratori di nazionalità bengalese, 8 dei quali sono risultati essere irregolari, con la conseguente irrogazione di sanzioni pecuniarie per 12.000 euro. Nel contesto sono state contestate anche violazioni penali: aver provveduto alla manutenzione tecnica delle attrezzature, la presenza di un soppalco con diversi macchinari senza le prescritte protezioni, montacarichi di servizio non dotato delle protezioni contro le cadute accidentali e sprovvisto della certificazione di omologazione, non aver provveduto a sottoporre l’impianto elettrico alla prescritta verifica periodica. Comminate quindi sanzioni per 14.500 euro e imposta la sospensione dell’attività nonchè il sequestro del soppalco e delle attrezzature sullo stesso allocate.

09 Maggio 2018 14:37 - Ultimo aggiornamento: 09 Maggio 2018 14:37
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi