20 Aprile 2019 - Aggiornato alle 14:13
SPORT
Napoli: Hamsik a Madrid
08 Febbraio 2019 18:01 —

Testa fredda e cuore caldo. La settimana è trascorsa ad inseguire le voci dell’addio di Hamsik, prima certo, poi annullato ed ora davvero vicino alla conclusione, con lo slovacco volato a Madrid a svolgere le visite mediche per conto del Dalian Yifang. Ora, però, è tempo di pensare al calcio giocato, la testa deve volare al rettangolo verde di gioco. Si scende in campo a Firenze, in un Franchi che ha regalato dispiaceri agli azzurri in più di un’occasione. È in quell’impianto che Insigne si ruppe il crociato ed è soprattutto lo stadio che ha visto tramontare definitivamente il sogno scudetto appena qualche mese fa, con i partenopei ko contro i viola il giorno dopo Inter-Juve finita con favori arbitrali per i bianconeri in serie. Ci sarà da riscattare quel risultato e servirà orgoglio anche per rispondere ai viola che, sui social, hanno postato la foto di Simeone autore della tripletta in quella circostanza. Uno sfottò decisamente di cattivo gusto, poco scherzoso ed il Napoli dovrà decisamente rispondere per le rime. La vittoria servirà anche per aprire nel migliore dei modi un tour de force con gli azzurri impegnati giovedì in Europa League contro lo Zurigo con cinque gare in 15 giorni. Sarà la prima partita senza il Capitano – ormai virtualmente ceduto – dopo 12 anni, un match che servirà anche per non perdere ulteriore terreno dalla Juve e, magari, provare ad approfittare di qualche passo falso (decisamente improbabile).  Al termine dell’allenamento (riscaldamento col pallone in avvio, poi lavoro tecnico e partitina a campo ridotto), il tecnico Ancelotti ha diramato la lista dei convocati. Assenti Albiol – non ha recuperato dal problema al tendine, per lui terapie conservative – ed Hamsik oltre a Younes. Rientra tra i convocati, però, Chiriches dopo l'infortunio al ginocchio di settembre. Ecco l’elenco. 
Meret, Ospina, Karnezis, Chiriches, Malcuit, Koulibaly, Ghoulam, Luperto, Maksimovic, Mario Rui, Hysaj, Allan, Diawara, Zielinski, Fabian Ruiz, Callejon, Ounas, Mertens, Insigne, Verdi, Milik.
Ancelotti dovrebbe preferire nuovamente Milik a Mertens in attacco accanto ad Insigne nel consolidato 4-4-2; Callejon e Zielinski esterni di centrocampo – ma potrebbe avere una chance Verdi – con Fabian Ruiz ed Allan al centro. In difesa Maksimovic sostituirà Albiol e farà coppia con Koulibaly; sugli esterni ballottaggio Malcuit-Hysaj a destra e Mario Rui-Ghoulam a sinistra con i primi favoriti. In porta Meret. 
Benassi e Milenkovic sono squalificati, Vitor Hugo indisponibile e Laurini non al meglio; quest’ultimo, però, dovrebbe recuperare e giocare terzino destro nel 4-3-3 con Biraghi sull’out opposto e Pezzella-Ceccherini al centro davanti a Lafont. In mediana Gerson, Veretout e Fernandez mentre il tridente dovrebbe essere composto da Chiesa, Muriel e Mirallas. 
Probabili formazioni 
Fiorentina (4-3-3): Lafont; Laurini, Ger. Pezzella, Ceccherini, Biraghi; Gerson, Veretout, E. Fernandes; Chiesa, Muriel, Mirallas.
Napoli (4-4-2): Meret; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Fabian Ruiz, Allan, Zielinski; Milik, Insigne.

Giovanni Spinazzola 

08 Febbraio 2019 18:01 - Ultimo aggiornamento: 08 Febbraio 2019 18:01
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi