25 Settembre 2018 - Aggiornato alle 12:41
SPORT
Napoli: È il suo compleanno. Ma per i regali deve attendere ancora. Auguri Carlo
10 Giugno 2018 22:51 —

È il giorno del compleanno di Carlo Ancelotti ma il tecnico del Napoli, oggi, non riceverà alcun regalo. L’allenatore di Reggiolo, infatti, è cosciente di come il mercato azzurro – dopo l’arrivo ormai definito di Verdi e solo da annunciare – andrà a pieno regime nelle prossime settimane, coincidenti con la fine di giugno e l’inizio di luglio. Re Carlo, quindi, dovrà pazientare ancora un po’ prima di scartare i suoi doni. Il club azzurro, infatti, nonostante il tesoretto di cui dispone, punterà prima a cedere per poi fiondarsi sul mercato in entrata. I 50 milioni di euro derivanti dalla cessione di Jorginho (forse poco in più) ed i 30 da incassare per l’addio – doloroso – di Hamsik (è il capitano a voler andar via) daranno un surplus da 80 milioni da investire interamente sugli obiettivi concordati con l’allenatore dopo aver chiuso, però, il mercato in uscita (salvo offerte a pareggiare le clausole di rescissione). Il primo nodo da sciogliere sarà quello relativo al portiere, con Salvatore Sirigu in forte ascesa nelle ultime ore; poi Lainer come vice Hysaj sempre più probabile ed un puntello a centrocampo. Solo allora, con la rosa in gran parte completata, si punterà ai colpi da novanta: il sogno, come abbiamo spiegato nei giorni scorsi, è sempre Cristiano Ronaldo, ma si lavorerà concretamente su David Luiz, Vidal, Di Maria e Benzema. Certamente non arriveranno tutti e quattro, ma uno-due profili internazionali tra quelli citati potrebbero approdare a Napoli, senza dimenticare James Rodriguez, lanciato qualche settimana fa proprio su queste colonne. 

Giovanni Spinazzola

10 Giugno 2018 22:51 - Ultimo aggiornamento: 10 Giugno 2018 22:51
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi