23 Settembre 2019 - Aggiornato alle 18:00
CRONACA
Napoli: È in atto una rivolta nel carcere di Poggioreale. È la denuncia del SINAPPE
16 Giugno 2019 18:19 —

Momenti di tensione nel carcere Poggioreale di Napoli, dove è  in atto una rivolta da parte dei detenuti ristretti nel Padiglione Salerno che stanno distruggendo la sezione detentiva mettendo in serio rischio l'ordine e la sicurezza dell'istituto. "Oramai la situazione è sfuggita di mano e i vertici del DAP devono fare mesi culpa", denuncia il segratario nazionale del Si.N.A.P.Pe Luigi Vargas,  "ci stanno arrivando segnalazioni preoccupanti di un escalation di violenza in atto nel più sovraffolato carcere d'Italia con minacce agli agenti e distruzione delle celle, sembrerebbe, per sollecitare il ricovero di un detenuto con la febbre. Sul posto si stanno recando rinforzi dagli altri istituti e dsl nucleo di Secondigliano. È evidente che urgono interventi immediati da parte dei vertici. Siamo giunti al capolinea e chi ne sta facendo le spese é la Polizia Penitenziaria, ultimo anello di un sistema ai limiti del collasso. Lo Stato deve dare una risposta urgente. Siamo seduti su un vulcano, ma stanno sottovalutando la situazione. È molto grave che non siano stati raccolti i gridi d'allarme lanciati più volte dalle organizzazioni sindacali, ma sottovalutati dagli organi decisionali. Ora basta. Chiediamo interventi urgenti. "

16 Giugno 2019 18:19 - Ultimo aggiornamento: 16 Giugno 2019 18:19
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi