24 Aprile 2019 - Aggiornato alle 08:02
SPORT
Napoli: Intervista ad Anastasio cursore del Monza di proprietà del Napoli
11 Aprile 2019 10:31 —

È uno dei maggiori prospetti del calcio italiano, un terzino sinistro di qualità e spinta che non disdegna il gol. Stiamo parlando di Armando Anastasio, cursore mancino classe 1996 del Monza ma di proprietà del Napoli. Arrivato in Brianza a gennaio, nel mercato invernale, il ragazzo ha conquistato la fiducia di Brocchi ed ha fin qui collezionato 14 presenze con due reti, una addirittura da centrocampo. La Redazione de I Fatti di Napoli l’ha contattato, in esclusiva, per scoprire gli obiettivi del Monza in questo finale di stagione ed i suoi personali.

Ha disputato 14 presenze con due reti, di cui una addirittura da centrocampo. Impatto devastante. Contento di aver scelto Monza?

“Si, sono contento di stare qui dove c’è un progetto importante”.

Come si è ambientato in Brianza?

“Mi sono ambientato subito bene, ovviamente grazie al mister e alla squadra”.

Il Monza è attualmente sesto nel girone B. L'obiettivo è la promozione attraverso i play off e la vittoria nella Coppa Italia di categoria?

“Sì, questi sono i nostri obbiettivi. Sappiamo che non sarà facile ma ci proveremo fino alla fine; poi a giugno vedremo dove siamo arrivati”.

Quanto la sta aiutando mister Brocchi nella sua crescita?

“Con il mister ho un grande rapporto; mi sta aiutando a crescere e a migliorare giorno dopo giorno”.

Qual è il suo obiettivo personale in questo finale di stagione?

“Il mio obbiettivo è dare il massimo fino a fine campionato e cercare di dare il mio contributo per raggiungere i nostri obbiettivi”.

Sta seguendo la stagione del Napoli? Può vincere l'Europa League la squadra azzurra?

“Il Napoli è una squadra forte; hanno un grande allenatore ed un grande gruppo. Possono arrivare in fondo alla competizione”.

In vista della prossima stagione, che obiettivo ha? Punta a giocarsi in estate le sue chance con il Napoli o, magari, restare a Monza un'altra stagione da protagonista e crescere ancora?

“Oggi come oggi devo pensare solo al Monza e cercare di raggiungere gli obbiettivi che ci siamo prefissati. Finita la stagione si vedrà quale sarà il mio futuro”.

Si ringraziano la Società Monza 1912 ed il calciatore per la disponibilità

Giovanni Spinazzola

11 Aprile 2019 10:31 - Ultimo aggiornamento: 11 Aprile 2019 10:31
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi