18 Agosto 2018 - Aggiornato alle 08:39
CRONACA
Napoli: Ischia accende l’albero di Natale in ricordo delle vittime del sisma, con la Fanfara dei Carabinieri
08 Dicembre 2017 11:33 —

È il via alle festività del Comune di Ischia, con la cerimonia d’accensione dell’albero di Natale nei pressi della Casa Comunale. Ad accompagnare la cerimonia la Fanfara dei Carabinieri. Tra le autorità presenti il Comandante del Gruppo Carabinieri di Napoli, Tenente Colonnello Vittorio Fragalà. Un albero addobbato di rosso e oro dagli studenti dell’Istituto Professionale di Stato “Telese”, giovani che studiano per accogliere al meglio i turisti del domani. Il ringraziamento del primo cittadino «È per noi un onore avere la fanfara dei Carabinieri ed è l’occasione per dire grazie per quanto l’Arma fa e ha fatto, in particolare il 21 agosto” e ancora “stasera apriamo il periodo natalizio nel nostro Comune sperando che le feste possano donarci la serenità che la nostra gente merita». Prima dell’accensione il Sindaco e il Comandante della Stazione dei Carabinieri hanno addobbato l’albero con presepi realizzati a mano all’interno di sfere di cristallo dal marito di una delle vittime del terremoto con l’ applauso dei cittadini e momenti di commozione quando la Fanfara ha intonato “Bianco Natale”, per poi iniziare un meraviglioso concerto con brani della tradizione. Festività natalizie all’insegna di concetti chiave e chiari: sobrietà e giustizia, con la presenza dell’Arma, una delle Istituzioni che incarnano questi valori.

08 Dicembre 2017 11:33 - Ultimo aggiornamento: 08 Dicembre 2017 11:33
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi