25 Giugno 2022 - Aggiornato alle 16:38
CRONACA
Napoli: Ischia, controlli alla movida della Riva Destra e del lungomare. 3 denunce
04 Giugno 2022 14:07 —

Tra giovedì notte e ieri notte gli agenti del Commissariato di Ischia hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nelle aree interessate dalla "movida" in località Riva Destra, lungomare Cristoforo Colombo, corso Vittorio Colonna e nei comuni di Ischia e Forio.

Nel corso dell’attività sono state identificate 271 persone, controllati 111 veicoli e contestate 4 violazioni del Codice della Strada per velocità non commisurata, mancanza della revisione periodica, mancanza della copertura assicurativa e mancato utilizzo delle cinture di sicurezza.

Inoltre, i poliziotti in via Porto hanno controllato una persona trovandola in possesso di un involucro contenente 2,6 grammi circa di hashish, mentre nella sua abitazione hanno rinvenuto una busta con circa 85 grammi della stessa sostanza, un coltello, un bilancino di precisione e diverso materiale per il confezionamento della droga. L’uomo, un 26enne napoletano, è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Ancora, in piazza degli Eroi un uomo è stato sorpreso alla guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche e, per questo motivo, è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza; sono state altresì sanzionate 2 persone per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale.

Nella notte di ieri gli agenti, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa, sono altresì intervenuti presso una struttura alberghiera a Lacco Ameno per la segnalazione di una persona in difficoltà.

I poliziotti, giunti sul posto, sono stati avvicinati da un uomo, in compagnia di una donna con dei lividi sul viso, il quale ha raccontato che, poco prima, aveva udito delle grida di aiuto provenienti dalla camera vicina e, pertanto, avevano deciso di chiamare le forze dell’ordine.

La donna ha raccontato agli operatori di trovarsi in vacanza con il fidanzato e, in seguito ad un litigio,  l’uomo l’aveva aggredita da quest’ultimo e percossa costringerla a rifugiarsi presso una coppia che soggiornava anch’essa nell’albergo.

Gli agenti hanno bloccato l’aggressore, ancora presente nella struttura, identificandolo per un 35enne torinese e lo hanno denunciato per lesioni personali dolose.

04 Giugno 2022 14:07 - Ultimo aggiornamento: 04 Giugno 2022 14:07
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi