31 Gennaio 2023 - Aggiornato alle 03:56
CRONACA

Napoli: L'ambasciatore Ivan Rebernik consegna a Padre Domenico Aiuto la prima copia del calendario 2023 dell’Ordine Militare di Santa Brigida di Svezia

07 Gennaio 2023 14:22 —

"Con l’Epifania si corona con gioia il tempo natalizio e si celebra la presentazione divina di Gesù Bambino venuto al mondo, come il Messia atteso, e fattosi uomo per la sua gente, per richiamare ogni uomo alla verità divina e a partecipare al progetto della salvezza eterna, al Regno di Dio”. Con queste parole Padre Domenico Aiuto, Parroco di Santa Brigida, ha riassunto l’essenza della Solennità dell’Epifania del Signore durante la celebrazione eucaristica serale, che ha visto la partecipazione dei cavalieri e le dame dell'Ordine Militare del Santissimo Salvatore e di Santa Brigida di Svezia, con rappresentanti provenienti dal Molise, dalla Puglia dal Lazio e dalla Campania.

I partecipanti con mantello ed insegne dell'Ordine sono stati: Biagio Abbate (Luogotenente Generale), Pierluigi Scarpa (storico dell'Ordine), Gerardo Palmese (Preside della Campania), Raffale Preziuso (Gran Giudice dell'Ordine), Roenzo Paiano (Delegato Provinciale), Amerigo Giacò (Preside del Molise), i Cavalieri Domenico Nicolò, Raffaele Menzione, Stefano Coretti, la Dama Anna Maria Petrucci, il Luogotenente d’Italia Giannangelo Marciano, il Cavaliere Ufficiale Domenico Cuozzo, la Dama Tiziana Crocco, l’ambasciatore Ivan Rebernik.

Quest’ultimo ha consegnato al parroco Domenico Aiuto, Cavaliere Ufficiale dell’Ordine di Santa Brigida, la prima copia del calendario dell’Ordine 2023 realizzato graficamente dal colonnello Palmese con i testi del professor Scarpa e contenente le principali attività che hanno visto protagonista l’ordine nel 2022. Il Luogotenente Generale Biagio Abbate dopo aver portato i saluti del Gran Maestro, Conte Federico Abbate de Castello Orleans, impossibilitato a partecipare a causa di un intervento chirurgico, ha fatto un excursus delle attività svolte dall’ordine nel 2022:

“E’ stato un anno ricco di attività benefiche a sostegno della Chiesa Cattolica e della Caritas in ossequio agli insegnamenti di Santa Brigida, ossia aiutare gli orfani, le vedove e i più bisognosi, tra cui i bambini poveri, i quali in queste occasioni, come la festività della Befana, necessitano più che mai della nostra solidarietà; l’anno appena trascorso si è concluso con la solenne cerimonia d’investitura svoltasi all’eremo dei Camaldoli con celebrazione eucaristica presieduta dall’Arcivescovo De Palma e ha visto l’ingresso di nuovi cavalieri e dame, entusiasti di contribuire alle opere caritatevoli del nostro pio sodalizio. Alla fine di gennaio si svolgerà il Consiglio Ordinario dell’Ordine che vedrà la programmazione degli impegni cavallereschi del nuovo anno e l’organizzazione della prossima cerimonia d’investitura che presumibilmente si svolgerà in Puglia”.

07 Gennaio 2023 14:22 - Ultimo aggiornamento: 07 Gennaio 2023 14:22
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi