21 Ottobre 2019 - Aggiornato alle 14:47
SPORT
Napoli: L'ex capitano Marek Hamsik ha parlato ai microfoni della radio ufficiale. Qui lascio il cuore, amici e famiglia
15 Febbraio 2019 18:33 —

"Sono in viaggio verso l'aeroporto. Oggi volo in Cina, raggiungo la mia nuova squadra e i miei nuovi compagni. L'ho detto e lo ripeto: a Napoli lascio il cuore, amici, famiglia. Non sarà mai un addio ma un arrivederci. Tornerò sempre volentieri. L'unico rimpianto è non aver vinto lo scudetto. Eravamo vicinissimi al trionfo, lo scorso anno. Ci tenevo a vincerlo per i tifosi. Non ci siamo riusciti, purtroppo, per la forza della Juventus. Non vedo l'ora di iniziare questa avventura. Sarà tutto nuovo: la cultura, la gente, il cibo. C'è tanta curiosità, da parte mia. Insigne? Merita la fascia, è napoletano, ci tiene veramente a questa maglia e spero che un giorno raggiungerà i miei record. Sarà lui a batterli tutti. Il 17 marzo al San Paolo? Non penso sarà possibile, perché andrò in Nazionale. Mi organizzerò col Napoli. Non vedo l'ora di tornare al San Paolo per abbracciare i tifosi. Futuro da dirigente? Voglio giocare ancora per un po'. Posso solo ringraziare De Laurentiis, mi ha dato il via libera per partire con Ancelotti e Giuntoli. Ringrazio tutti. Ho scritto quella lettera e c'ho messo 2-3 giorni. Lì dentro c'è tutto quello che sentivo. Un messaggio ai tifosi? Posso solo ringraziarvi, mi avete trattato come uno di famiglia. Avrò Napoli sempre nel cuore".

Giovanni Spinazzola

15 Febbraio 2019 18:33 - Ultimo aggiornamento: 15 Febbraio 2019 18:33
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi