08 Febbraio 2023 - Aggiornato alle 22:03
CRONACA

Napoli: La denuncia della madre della ragazzina disabile pestata dal branco a Secondigliano per un like. "Non possiamo più uscire di casa, ci insultano e minacciano. Abbiamo paura"

06 Dicembre 2022 12:39 — Borrelli: “Massima allerta. Chi denuncia va tutelato mentre chi usa la violenza deve essere punito a dovere”.

Era stata insultata e picchiata dal branco a causa di un like di troppo ad un ragazzo. Per la 13enne disabile, a cui è stata strappata una ciocca di capelli, e la sua famiglia i problemi, però, non sono finiti.

Infatti la madre della ragazza è tornata a rivolgersi a Pino Grazioli al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli per chiedere aiuto in quanto la famiglia si sente minacciata e ha paura di uscire di casa. Come riportato anche in una denuncia, la donna sarebbe stata minacciate ed insultata dalla madre di una delle ragazze coinvolte nel pestaggio. “Avete ragione ma non dovevate mettere in mezzo le guardie” - avrebbe affermato, tra le altre cose, la signora.

“Chiediamo che ci sia la massima allerta su questa situazione e che la famiglia della vittima venga tutelata e protetta. I protagonisti della violenza, chi li protegge e minaccia chi ha denunciato dovranno, invece, essere puniti a dovere. Nessuna attenuante per chi porta avanti la cultura della violenza.”- ha affermato Borrelli.

Link al Video https://www.facebook.com/francescoemilio.borrelli/videos/659871042509646

06 Dicembre 2022 12:39 - Ultimo aggiornamento: 06 Dicembre 2022 12:39
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi