21 Maggio 2018 - Aggiornato alle 19:03
CRONACA
Napoli: La Lega con le associazioni e i comitati per la tutela e il decoro di piazza Garibaldi
16 Maggio 2018 14:36 — Domani manifestazione alle ore 19.

Presentato un esposto alla Procura della Repubblica sul degrado e il pericolo per la sicurezza pubblica. La denunzia, a firma della segretaria cittadina della Lega, avv. Simona Sapignoli e della responsabile per l’Immigrazione, avv. Rosanna Ruscito, sono state evidenziate gravissime irregolarità in materia di locazioni, somministrazioni di alcolici, occupazione abusiva di suolo pubblico, disturbo alla quiete pubblica, spaccio di droga, sfruttamento della prostituzione. Domani, 17 maggio, alle ore 19 con una delegazione dei dirigenti cittadini e regionali, la Lega parteciperà alla manifestazione indetta dai residenti per sensibilizzare l’opinione pubblica a fronte dei crescenti fatti criminosi, perpetrati dalla popolazione di extracomunitari presenti nel quartiere.  “Abbiamo presentato in procura un esposto denuncia dettagliato e, su segnalazione dei residenti, individuato nella zona comprensiva tra il Vasto e Porta Capuana, l’area maggiormente esposta – spiega Giancarlo Borriello, portavoce regionale della Lega – Domani, pur rispettando l’autonomia dei comitati e delle associazioni, parteciperemo alla manifestazione che partirà da porta Nolana, alla volta del Vasto. Un atto dovuto, di solidarietà, non solo a parole, ma con azioni concrete come stiamo portando avanti, seppur tra mille avversità,  da qualche anno. La Lega ci mette la faccia – continua il dirigente del Carroccio -  e porta in parlamento il disagio dei residenti, grazie alla sensibilità dell’onorevole Gianluca Cantalamessa che ha preparato una interrogazione parlamentare. Noi ci mettiamo la faccia. Noi ci mettiamo l’impegno, con coerenza, da ormai due anni. Troppo poco è stato fatto. Vogliamo risposte serie e significative. Non è più possibile invocare la pazienza dei cittadini. Lo Stato deve dare risposte, altrimenti, dichiarare che abdica in favore dello straniero”, conclude. Così Giancarlo Borriello, Portavoce della Lega in Campania, annuncia la partecipazione, seppur senza simboli o bandiere, del partito come atto di solidarietà verso i residenti nel quartiere adiacente alla stazione di piazza Garibaldi.

16 Maggio 2018 14:36 - Ultimo aggiornamento: 16 Maggio 2018 14:36
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi