19 Ottobre 2019 - Aggiornato alle 08:44
CRONACA
Napoli: La linea 1 della Metropolitana completamente bloccata. OR.SA: "Il sindaco quando sbarcherà dalla crociera nel golfo e tornerà coi “piedi per terra” pensi finalmente di occuparsi delle cose che realmente servono ai cittadini ed ai lavoratori"
30 Giugno 2019 16:26 —

"Un guasto tecnico, l’ennesimo in questi giorni, ha messo fuori uso la linea ferroviaria e solo con l’impegno di tutti i lavoratori, il servizio è potuto riprendere ma dalle 14 un altro grave guasto l’ha di nuovo bloccata completamente. Ieri per oltre 14 ore il personale tecnico, con grande sacrificio, è stato impegnato per trovare il modo di riparare il guasto, oggi l’impegno si raddoppia ma ci scontriamo coi problemi di sempre, e così mentre il sindaco De Magistris e l’assessore Panini pensano a come aumentare il personale amministrativo dell’ANM con promozioni e trasferimenti, il servizio dei bus e della metropolitana muore per mancanza di personale della manutenzione, di macchinisti, di autisti e della sala operativa.  Non ci sono parole per definire la situazione in quella che da più parti è stata definita la “metropolitana più bella al mondo”, il “metrò dell’arte”. Il mero racconto dei fatti è già paradossale e ci aspettiamo che il sindaco quando sbarcherà dalla crociera nel golfo e tornerà coi “piedi per terra” pensi finalmente di occuparsi delle cose che realmente servono ai cittadini ed ai lavoratori. La città è piena di turisti e le Universiadi inizieranno tra tre giorni, non possiamo più permetterci di fare brutte figure e non possiamo “lasciare a piedi” decine di migliaia di persone. Il tempo dei proclami e degli annunci è finito da un pezzo, vorremmo finalmente vedere fatti concreti da questa amministrazione cittadina sul tema del trasporto pubblico ma temiamo di dover rimanere delusi per l’ennesima volta." E' quanto dichiarato in un comunicato diffuso da Fabio Cuomo, Vice Segretario Regionale OR:SA. Autoferro TPL. 

30 Giugno 2019 16:26 - Ultimo aggiornamento: 30 Giugno 2019 16:26
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi