20 Aprile 2021 - Aggiornato alle 23:57
CRONACA
Napoli: La protesta degli ambulanti. A pagare siamo solo noi
13 Marzo 2021 16:52 — Lauro (Municipalit√† Vomero-Arenella): Questo sistema non funziona, l'intera zona rossa non funziona.

Sono scesi in piazza ieri mattina per protestare contro la chiusura dei mercati disposta dal Presidente della Regione Vincenzo De Luca per arginare il contagio Covid-19. In oltre duecento si sono radunati davanti alla sede della Regione, in via Santa Lucia e conseguentemente si sono portati sul lungomare. “Liberateci dal virus e dalle tasse”, lo slogan riportato su uno striscione. I mercatali, alcuni dei quali intervistati dal nostro inviato, sono consapevoli dell'enorme rischio di contagio provocato dagli assembramenti e vanno molto oltre De Luca affermando che serve il lockdown totale per due settimane minimo per far calare davvero i contagi per poi poter riprendere a lavorare. Invece questa zona rossa non funziona, troppe attività sono aperte, affermano, ed a pagare siamo solo noi." La protesta è continuata questa mattina sui social e sulle chat di whatsapp. "Il dpcm crea confusione e discordie tra i commercianti, dichiara Pietro Lauro, consigliere della Municipalità Vomero Arenella. "Una vera guerra dei poveri in cui si escogitano veri e propri escamotage pur di rimanere aperti e sopravvivere. E' il caso dei negozi di abbigliamento per adulti che vendono anche abbigliamento per bambini. Questo sistema non funziona, l'intera zona rossa non funziona. Basta guardarsi intorno per vedere macchine e persone che circolano tranquillamente anche a gruppi e i controlli sono pressochè impossibili per le forze dell'ordine. Fanno quello che possono ma le maglie dei dispositivi sono troppo larghe, continua Lauro. Hanno ragione i mercatali, per far calare davvero i contagi ci vuole coraggio e proclamare il lockdown totale per due settimane, conclude Lauro.      

 

13 Marzo 2021 16:52 - Ultimo aggiornamento: 13 Marzo 2021 16:52
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi