23 Settembre 2019 - Aggiornato alle 20:11
SPORT
Napoli: La telenovela Lozano è finalmente giunta alla fine. Resta in piedi quella relativa a James e ad Icardi. Poi tutti agli ordini di Ancelotti e via al campionato
21 Agosto 2019 17:35 —

Hirving Lozano, con un giorno di ritardo rispetto al programma iniziale, ha svolto le visite mediche a Villa Stuart. Il messicano, sbarcato ieri a Roma con la sua famiglia dopo aver risolto gli ultimi intoppi burocratici, ha potuto subito assaporare l’affetto dei tifosi azzurri, accorsi a Villa Stuart per una prima, calorosa, accoglienza. Difficilmente “El Chucky” sarà a disposizione per la Fiorentina, perché dovrà tornare in Olanda per poi mettersi a disposizione di Carlo Ancelotti. Molto più realistico immaginare la sua prima convocazione per il big match contro la Juventus. Il calciatore americano, però, non sarà l’ultimo rinforzo di una campagna acquisti comunque scoppiettante. I partenopei restano sempre in attesa per James Rodriguez, anche perché il Real Madrid è al lavoro per portare a Chamartin addirittura Neymar. Negli ultimi giorni del mercato la trattativa potrebbe andare a buon fine, sulla base del prestito oneroso con diritto di riscatto, proprio secondo le volontà di ADL. Giuntoli, però, lavora anche sul fronte Icardi. L’accordo con l’Inter c’è sulla base di 65 milioni di euro e si aspetta solo il “sì” dell’argentino per chiudere una telenovela di mercato ormai infinita. L’ultimatum al giocatore è stato già lanciato, anche perché i partenopei hanno già pronta l’alternativa in caso di rifiuto definitivo; si tratta di Fernando Llorente, attaccante spagnolo attualmente svincolato. Il navarro ha messo il Napoli in cima alle sue priorità, considerato il blasone della squadra e la possibilità di giocare la Champions League; domani i dirigenti azzurri incontreranno l’entourage del calciatore, peraltro già bloccato. L’intesa di massima c’è, sulla base di tre milioni più bonus (richiesta iniziale di quattro) e sarà chiesto al 34enne di aspettare ancora qualche giorno. Lozano, quindi, ma anche James Rodriguez e Mauro Icardi (o Fernando Llorente) per un Napoli vincente, da scudetto.

Giovanni Spinazzola

21 Agosto 2019 17:35 - Ultimo aggiornamento: 21 Agosto 2019 17:35
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi