20 Novembre 2018 - Aggiornato alle 22:30
SPORT
Napoli: Le pagelle di Giovanni Spinazzola
28 Ottobre 2018 23:51 —

Ospina 6: incolpevole sul gol, il colombiano per il resto deve agire poco o nulla. Bravo in uscita su Dzeko con Albiol, poi, a salvare sulla linea. Da un suo rilancio, per poco il Napoli non andava in rete.
Hysaj 5,5: poca spinta ed una copertura un po’ in affanno contro El Shaarawy, più di una volta lesto a sfuggirgli via. L’albanese stavolta incide poco. 
(Malcuit 6: il suo ingresso non è determinante). 
Albiol 6,5: forse il migliore del pacchetto arretrato. Anche lo spagnolo soffre Dzeko ma, almeno, salva un gol già fatto dei giallorossi che tiene a galla gli azzurri. 
Koulibaly 6: ogni volta, contro la Roma, si sente in dovere di preparare un cadeaux ai giallorossi. Teme e soffre Dzeko e si vede; si perde il bosniaco nell’azione della rete ospite. 
Mario Rui 6: una spinta costante ma senza frutti apprezzabili; il lusitano spesso arriva a fondo campo e crossa ma in maniera imprecisa e senza utilità. 
Callejon 6: non la sua miglior partita in azzurro. Ha, però, il merito di realizzare una sorta di assist sul gol del pareggio. Lo spagnolo, tuttavia, sbaglia decisamente troppo. 
Allan 6: stavolta in versione meno speciale di quanto visto nelle ultime settimane. Il brasiliano recupera meno palloni del solito e, soprattutto, commette qualche errore di troppo. 
Hamsik 6: tiene il centrocampo in mano. Impegna Olsen con un paio di conclusioni, poi prova a tessere le fila del gioco ma i compagni sembrano fuori fase. 
(Zielinski 6: quasi non tocca palloni il polacco). 
Fabian Ruiz 6: parte bene, anzi, benissimo, con un’azione spettacolare con tre avversari saltati. Poi, però, si spegne pian piano. 
Insigne 5,5: tanti gli errori sotto porta decisamente non da lui. Ci si aspetta sempre quel qualcosa in più dal folletto di Frattamaggiore ma, stavolta, viene meno il suo apporto. Ha, però, il merito di far partire il cross dell’1-1. 
Milik 5,5: sempre un pelo in ritardo su ogni cross proveniente da destra o sinistra. Quasi sfortunato, perché non riesce mai ad impattare con il pallone nella maniera ideale. 
(Mertens 6,5: entra e regala verve all’attacco azzurro. Il belga prende le misure alla difesa giallorossa e poi la buca al 90’, con un gol importante, prezioso). 

28 Ottobre 2018 23:51 - Ultimo aggiornamento: 28 Ottobre 2018 23:51
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi