23 Ottobre 2018 - Aggiornato alle 06:17
CULTURA&SPETTACOLO
Napoli: Libri, Presentazione de "Il fratello minore" di Vincenzo Esposito. Una straordinaria rivelazione: un thriller psicologico di rara intensità
05 Aprile 2018 18:35 — Sabato 14 aprile 2018 - ore 17 - Chiesa di San Severo al Pendino Via Duomo, 286.

Insieme all’autore, intervengono Aldo Putignano, scrittore ed editore, Antonio Sasso, direttore del quotidiano “Roma”. Modera Ida Palisi, giornalista de “Il Mattino”. Letture diSerena Venditto, scrittrice. La presentazione è inserita all’interno della rassegna PEN - Proposte Editoriali NapoletaneIl libro: Napoli 1963. Marcello Narducci è un giornalista, rassegnato dopo tante delusioni e la censura fascista.  È solo, morti il padre e la madre, morto anche suo fratello maggiore, nella Grande guerra, alcuni anni prima che egli nascesse. Ma pur non avendolo mai conosciuto, con suo fratello vive un rapporto particolare, ossessivo. Che si riaccende per un atroce delitto. Un’intera famiglia è sterminata in un appartamento chiuso: un caso che presto gli svela corrispondenze con la sua vita. Fra cui il tormentato rapporto tra due altri fratelli. L’autore: Vincenzo Esposito è nato a Napoli dove vive. Giornalista professionista dal 1989, è vice redattore capo del “Corriere del Mezzogiorno”.

05 Aprile 2018 18:35 - Ultimo aggiornamento: 05 Aprile 2018 18:35
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi