04 Ottobre 2022 - Aggiornato alle 00:32
SALUTE

Napoli: Malasanità, madre non vedente ha un figlio autistico bisognevole da subito di riabilitazione per psicomotricità e logopedia. Lista di attesa: tre anni

05 Settembre 2022 08:27 — Lancia una petizione e raccoglie 30mila firme. E racconta la storia in un video su su youtube.

Ha superato le 20mila firme la petizione online lanciata su Change.org da Luigia Raffaeli (cittadina non vedente e madre di un bambino di 3 anni affetto da autismo); la petizione chiede a Istituzioni regionali e nazionali ad agire contro lo stallo burocratico in cui la sua famiglia - come molte altre in Italia - è incappata al momento dell’iscrizione del figlio presso un centro accreditato di riabilitazione per la psicomotricità e logopedia, necessaria al fine di curare alcune delle conseguenze del disturbo. L’appello, che chiede al contempo maggiori servizi e assistenza per tutte le persone nella stessa situazione, è infatti diretta al Sindaco di Napoli Manfredi, al Presidente della Regione Campania De Luca e al Governo nazionale. 

La donna, inoltre, ha pubblicato un video su Youtube dove racconta la sua storia.

Link al Video https://www.youtube.com/watch?v=cqwSFNoIDek

05 Settembre 2022 08:27 - Ultimo aggiornamento: 05 Settembre 2022 08:27
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi