09 Dicembre 2019 - Aggiornato alle 18:59
CRONACA
Napoli: Marano, Carabinieri arrestano 2 soggetti ritenuti vicini al clan Polverino
16 Novembre 2019 23:15 —

I Carabinieri della sezione operativa della compagnia di marano hanno arrestato 2 imprenditori edili del luogo, entrambi già noti alle forze dell’ordine e ritenuti vicini al clan Polverino. Sono finiti al centro penitenziario di Secondigliano Antonio Simeoli, 73enne di Marano, detto “ciaulone” ed il figlio Benedetto, 44enne. Dovranno scontare oltre 6 e 3 anni di carcere in forza di un provvedimento emesso dalla Corte d’Appello di Napoli per vari reati, tra cui associazione per delinquere di tipo mafioso, commessi a Marano dal 1997 al 2014.

16 Novembre 2019 23:15 - Ultimo aggiornamento: 16 Novembre 2019 23:15
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi