15 Novembre 2019 - Aggiornato alle 19:51
CRONACA
Napoli: Marigliano, Carabinieri arrestano “lampadina”, uomo ritenuto vicino al clan “Sapio”
30 Maggio 2019 12:00 —

I Carabinieri della stazione di Marigliano sono intervenuti nel rione “Pontecitra” dopo la segnalazione di alcuni cittadini su sconosciuti che si aggiravano nel rione in sella a due moto e con volto travisato. <nell’isolato “9” i militari hanno bloccato gli uomini che erano su una delle due moto, una Honda “Hornet”: Gli uomini hanno tentato di far perdere le loro tracce ma sono rovinati sull’asfalto e sono stati immobilizzati dai militari. Si tratta di Salvatore Orefice detto “lampadina”, 42enne di Castello di Cisterna ritenuto vicino al non più operativo clan “Sapio” una volta attivo a Castello di Cisterna e Marigliano, già sottoposto agli arresti domiciliari per resistenza e minaccia a pubblico ufficiale e di un 28enne del rione Luzzatti già noto alle forze dell’ordine. Orefice è stato tratto in arresto per evasione e resistenza a pubblico ufficiale ed è stato tradotto di nuovo ai domiciliari in attesa del giudizio con rito direttissimo. Il 28enne è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale.

30 Maggio 2019 12:00 - Ultimo aggiornamento: 30 Maggio 2019 12:00
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi