24 Giugno 2018 - Aggiornato alle 20:54
CRONACA
Napoli: Melito, in tre scoperti con cocaina, crack, hashish e marjuana
11 Marzo 2018 12:22 —

Giuseppe Napoletano, un 35enne di Melito,  Modestino Aruta, 44enne di Napoli, entrambi già noti alle forze dell'ordine, e Giuseppe Faraco, 26enne di Giuglianoa, incensurato, avevano ognuno il proprio ruolo: il primo spacciava materialmente, il secondo indirizzava i clienti, il terzo fungeva da il “palo”. Lo spaccio avveniva all’interno dell’androne di un palazzo su via Vienna in cui hanno fatto irruzione i Carabinieri della tenenza di Melito che hanno tratto in arresto i tre. Durante l’operazione hanno anche sequestrato una cassaforte interrata, la cui chiave era nella disponibilità di Napoletano. All'interno erano nascoste 88 dosi di cocaina, 149 di crack, 24 di hashish e 48 di marjuana:. I tre sono stati arrestati per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio e dopo le formalità sono stati tradotti a Poggioreale.

11 Marzo 2018 12:22 - Ultimo aggiornamento: 11 Marzo 2018 12:22
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi