20 Maggio 2019 - Aggiornato alle 02:22
CRONACA
Napoli: Mercato, senegalese teneva nel suo “basso” una fabbrica di capi di abbigliamento falsi
17 Gennaio 2019 12:04 —

Un 30enne di origine senegalese ma residente in provincia di Milano, già noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato dai carabinieri per contraffazione di marchi. Nel “basso” in cui vive i Carabinieri della compagnia Stella e del reggimento “Campania” hanno scoperto un laboratorio per contraffare capi di abbigliamento. Sequestrati una macchina per cucire, una pressa a calore e un ferro da stiro ma anche 10 piumini con il marchio falso di famose ditte di moda italiane e straniere, 29 paia di scarpe sportive e decine di etichette di costosi marchi che verosimilmente sarebbero stati applicati su altrettanti abiti per poi venderli come originali.

17 Gennaio 2019 12:04 - Ultimo aggiornamento: 17 Gennaio 2019 12:04
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi