16 Ottobre 2018 - Aggiornato alle 01:53
CRONACA
Napoli: Morte della Corte, il cordoglio della Lega. "Francesco vittima di un sistema marcio"
16 Marzo 2018 14:01 —

“A nome dell’intero coordinamento napoletano della Lega e del Coordinatore regionale Gianluca Cantalamessa, esprimo il più profondo cordoglio per la tragica scomparsa di Francesco della Corte, vittima di un sistema marcio che spinge in una crescente e perversa spirale tutti gli operatori per la sicurezza privata. Nonostante il pericoloso mestiere e le crescenti tribolazioni per salari sempre più ridotti, Francesco ha saputo onorare al meglio l’impegno per la salvaguardia di tutti ed in particolare dei giovanissimi, che ogni giorno usufruiscono del servizio metropolitano. La Lega, pertanto, sospende ogni attività politica e di propaganda prevista nel week end. Auspico che gli organi inquirenti restituiscano pace alla famiglia, assicurando il colpevole alla giustizia. La sicurezza e il lavoro, restano i temi principali sui quali si concentrerà la nostra azione politica per Napoli e i napoletani”. Così Giancarlo Borriello, Portavoce della Lega in Campania, esprime il cordoglio della Lega per la morte della guardia giurata, vittima di una tragica aggressione da parte di ignoti mentre vigilava sulla sicurezza nella stazione della metro a Piscinola.

16 Marzo 2018 14:01 - Ultimo aggiornamento: 16 Marzo 2018 14:01
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi