22 Settembre 2017 - Aggiornato alle 04:38
CRONACA
Napoli: Mugnano, lite tra ex finisce male. Una ragazza ricoverata in gravi condizioni
08 Settembre 2017 14:07 — Un uomo arrestato dai carabinieri.

Una lite tra fidanzati finisce male. Una 24enne di Melito è ricoverata in ospedale con lesioni gravissime perché dopo un litigio per cause verosimilmente legate alla decisione del suo ex coetaneo di interrompere il rapporto, si è aggrappata allo sportello dell’auto guidata dall’uomo ed è stata trascinata lungo un tratto di via Pavese per poi rovinare al suolo priva di sensi. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Mugnano che hanno tratto in arresto per lesioni personali gravissime il 24enne del posto, incensurato. La giovane è stata trasportata dall'uomo all’ospedale “San Giuliano”, dove è stata ricoverata in prognosi riservata. Versa in pericolo di vita per numerose fratture in varie parti del corpo. Nel frattempo il veicolo è stata sequestrato e l’arrestato è stato sottoposto ai domiciliari in attesa di determinazioni dell'Autorità Giudiziaria.

Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi