18 Luglio 2019 - Aggiornato alle 01:14
SPORT
Napoli: Nella corsa per la vittoria si pensa anche a Ibrahimovich
02 Luglio 2019 15:28 —

Il K2 della difesa (Kostas-Kalidou) è ormai cosa certa ed archiviata ma il mercato del Napoli non si è mica fermato, anzi. I partenopei sono scatenati e sono ora al lavoro per chiudere con James Rodriguez. Il Real Madrid è fermo sulla richiesta di 50 milioni, 40 quelli proposti dal Napoli tra prestito oneroso e diritto/obbligo di riscatto. Jorge Mendes è a Madrid per mediare e c’è grande ottimismo tra le parti, anche perché la volontà del colombiano ha il suo peso nella trattativa. Ingaggiato James Rodriguez, sarà la volta del centrocampista, in una zona dove Fabian Ruiz è l’alfiere indiscusso (piace Jordan Veretout ma non mancano le alternative) per poi pensare anche all’attaccante. E qui l’obiettivo è ancora un nome top, ricorrente. Stiamo parlando di Zlatan Ibrahimovic, bomber dei Los Angeles Galaxy che si è già offerto al Napoli. L’età non è dalla sua parte, considerato come saranno 38 le primavere ad ottobre, ma lo svedese ed integro e decisivo. Sarebbe un’operazione di marketing perfetta, ma anche sul campo Zlatan può regalare peso specifico, potenza e muscoli oltre ad una grande tecnica ed un’esperienza internazionale che manca un po’ al gruppo azzurro. L’alfiere perfetto per il gioco del Napoli, capace di alternarsi a Milik o giocare in coppia con lo svedese, supportati da James Rodriguez. Ibra sarebbe una degna risposta alla Juve. D’altronde, per vincere lo scudetto, chi prendere se non lui, lo specialista dei titoli?  De Laurentiis è pronto a scendere in campo in prima persona; il dialogo è già stato aperto con Mino Raiola, l’agente del bomber (e di Manolas ed Insigne oltre che di Lozano) ed insieme si sta studiando la fattibilità dell’operazione. Ancelotti dal Canada muove le pedine come Bobby Fischer ansioso di poter ritrovare un gruppo in grado di poter lottare per la vittoria. 

Giovanni Spinazzola 

02 Luglio 2019 15:28 - Ultimo aggiornamento: 02 Luglio 2019 15:28
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi