21 Aprile 2021 - Aggiornato alle 01:31
CRONACA
Napoli: Nigeriano guidava in stato di ebbrezza. Fermato e portato in Questura inveisce contro gli agenti e danneggia gli uffici. Arrestato
15 Marzo 2021 13:55 —

Ieri pomeriggio un equipaggio della Questura, in servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Nuova Poggioreale ha notato un uomo a bordo di un’auto che procedeva ad alta velocità il quale, nonostante gli fosse stato  intimato l’alt, ha proseguito la sua corsa fino all’incrocio con via Santa Maria del Pianto. I poliziotti lo hanno fermato trovandolo in stato di alterazione alcolica e, per tale motivo, lo hanno condotto in ufficio per effettuare l’alcool test al quale l’uomo si è rifiutato di sottoporsi; in quei frangenti ha iniziato a dare in escandescenze danneggiando porte e mobili ed inveendo e minacciando gli operatori che, non senza difficoltà, sono riusciti a bloccarlo. Okechukwu Collins Eze, 51enne nigeriano con precedenti di polizia, è stato arrestato per resistenza e minacce a Pubblico Ufficiale e danneggiamento, e denunciato per guida sotto l’effetto sostanze alcoliche; gli è stata inoltre ritirata la patente e il veicolo su cui viaggiava è stato sottoposto a sequestro. Infine, l’uomo è stato sanzionato per eccesso di velocità, mancanza di documenti e per inottemperanza alle misure anti Covid-19 poiché trovato fuori dal proprio comune di residenza senza giustificato motivo.

15 Marzo 2021 13:55 - Ultimo aggiornamento: 15 Marzo 2021 13:55
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi