24 Maggio 2019 - Aggiornato alle 09:30
CRONACA
Napoli: Noemi, Procuratore Riello "il crimine non paga"
10 Maggio 2019 15:38 —

"Lo Stato c'è e risponde colpo su colpo alla protervia della criminalità che assedia Napoli. Un plauso alla Procura di Napoli, egregiamente guidata dal collega Melillo, ai vertici e ai valorosi donne e uomini delle Forze di Polizia che, agendo in piena sinergia, lanciano con questi fermi dei presunti responsabili del gravissimo fatto di Piazza Nazionale - effettuati a pochissimi giorni da questo- un messaggio chiaro ed inequivocabile a chi crede di essere il padrone della città e della vita dei cittadini, non fermandosi nemmeno dinanzi ai bambini: il crimine non paga. Confidiamo che queste attività di indagini e questi primi provvedimenti siano rapida­ mente confermati dalle decisioni del giudice e restituiscano fiducia alla cittadinanza." Così il Procuratore Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Napoli Luigi Riello.

 

10 Maggio 2019 15:38 - Ultimo aggiornamento: 10 Maggio 2019 15:38
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi