09 Dicembre 2019 - Aggiornato alle 18:55
CRONACA
Napoli: Nola, Carabinieri arrestano 62enne. Pretende che il giudice celebri la sua udienza e scappa col fascicolo
16 Novembre 2019 23:10 —

I Carabinieri della stazione di Nola hanno tratto in arresto Raffaele Vigilante, un 62enne di Somma Vesuviana già noto alle forze dell'ordine. Parte in un procedimento civile acceso presso il tribunale di Nola, la mattina del 12 novembre ha preteso che un giudice celebrasse immediatamente la propria causa nonostante l'assenza del suo difensore di fiducia.  L'uomo si è arbitrariamente seduto davanti al giudice ed ha poggiato il suo fascicolo processuale sulla scrivania del magistrato pretendendo ad alta voce e con fare minaccioso che la sua causa venisse celebrata. Alla ragionevole opposizione del giudice ha sottratto il proprio fascicolo ed è uscito dall'aula. Lo hanno bloccato i Carabinieri addetti alla vigilanza del Tribunale altrimenti avrebbe lasciato la sede del tribunale con gli atti sotto braccio. Oggi è stata celebrata l'udienza di convalida dell'arresto durante la quale il giudice ha riconosciuto i reati  di violenza e minaccia a pubblico ufficiale, sottrazione di atti o documenti custoditi, oltraggio a un magistrato in udienza. Il magistrato ha applicato per l'arrestato la misura cautelare dell'obbligo di dimora nel comune di residenza.

16 Novembre 2019 23:10 - Ultimo aggiornamento: 16 Novembre 2019 23:10
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi