21 Novembre 2018 - Aggiornato alle 00:25
MONDO ANIMALE
Napoli:  Nola, Carabinieri Forestali scoprono box con 18 cani di varie razze. 14 senza microchip. A 2 erano stati tagliati coda e orecchie
02 Maggio 2018 09:31 —

I Carabinieri della Stazione Forestale di Marigliano insieme a personale dell’ENPA della provincia di Napoli hanno proceduto al controllo di locali in località Candelaio, a Nola, proprietà di un 35enne di Cicciano già noto alle forze dell'ordine, scoprendo che in alcuni box c’erano 18 cani di varie razze (pitbull, beagle e meticci).

Da controlli più approfonditi è emerso che 14 cani erano privi di microchip, motivo per il quale il proprietario è stato sanzionato per 2.170 euro.

Ulteriori controlli eseguiti con  personale veterinario dell’ASL di Marigliano hanno portato a concludere che su 2 pitbull era stata praticata “conchectomia bilaterale” e “caudotomia”. Il 35enne è stato quindi denunciato per maltrattamento di animali e tutti i cani sottoposti a sequestro.

02 Maggio 2018 09:31 - Ultimo aggiornamento: 02 Maggio 2018 09:31
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi