25 Agosto 2019 - Aggiornato alle 09:00
SPORT
Napoli: Non ci restano che...James e Icardi
30 Luglio 2019 17:39 —

Gli azzurri, dopo la vittoria contro il Liverpool (3-0), stanno usufruendo di alcuni giorni di vacanza concessi al tecnico. Alcuni sono rientrati a Napoli per ricongiungersi con le famiglie, altre hanno optato per un ritorno in patria. La dirigenza, intanto, lavora sul mercato per provare a mettere a segno i due colpi chiesti da Ancelotti. Sfumato Pépé, con l’ivoriano a Londra per le visite mediche, la squadra è concentrata totalmente su James Rodriguez. Il colombiano, come detto, non è stato convocato per la Audi Cup ma l’ex Bayern Monaco non figura nemmeno nella rosa della squadra pubblicata sul sito ufficiale. Il ragazzo, quindi, è solo di passaggio a Valdebebas, anche perché è già in parola con Carlo Ancelotti. Vuole il Napoli e lavora a Madrid con il chiodo fisso degli azzurri. I partenopei sarebbero anche disposti ad alzare l’importo del prestito, una sorta di “rata” in vista del riscatto da esercitare nella prossima stagione. Jorge Mendes, intanto, lavora con Florentino Pérez per la fumata bianca. Il secondo colpo, l’altro “big” è Mauro Icardi, almeno nelle intenzioni presidenziali. Sfumato Pépé, infatti, è l’argentino il colpo da novanta individuato per l’attacco. L’argentino, stufo di aspettare la Juve, avrebbe aperto all’ipotesi azzurra e le parti sono al lavoro soprattutto per la questione dei diritti d’immagine. Icardi, infatti, ha un contratto con la “Nike” per altri otto anni e vincolante e c’è da superare questo scoglio. De Laurentiis, pur di portare all’ombra del Vesuvio il classe ’93, potrebbe anche decidere di soprassedere, permettendo al ragazzo di tenere l’accordo con la multinazionale americana.

Giovanni Spinazzola

30 Luglio 2019 17:39 - Ultimo aggiornamento: 30 Luglio 2019 17:39
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi