15 Agosto 2018 - Aggiornato alle 13:22
CRONACA
Napoli: Non si fermano all'alt. I Falchi li inseguono e li bloccano. A bordo due minorenni di cui uno con un coltello a scatto
12 Febbraio 2018 15:58 —

Nell’ambito dei servizi di prevenzione e controllo “progetto sicurezza giovani”, nella tarda serata di sabato, la Polizia di Stato ha denunciato, in stato di libertà, un 15enne. Una pattuglia dei Falchi della 6^ sezione Criminalità Diffusa della Squadra Mobile, nel transitare in Corso Umberto, in direzione Piazza Nicola Amore, ha notato un gruppo di ciclomotori che zigzagavano tra il traffico veicolare del sabato sera. I poliziotti imponevano l’Alt Polizia ma, il gruppo di scooteristi, imboccando direzioni diverse, riusciva a dileguarsi. L’attenzione degli agenti si concentrava sugli occupanti di un motociclo Piaggio Liberty, un 15enne ed un 16enne, che venivano prontamente raggiunti e bloccati.  Il 15enne, conducente del motociclo, era in possesso di un coltello a scatto, della lunghezza di 15 centimetri. Entrambi i genitori dei due giovani, sono stati contravvenzionati, ai sensi del Codice della Strada per un importo superiore ai 6.000 euro. Lo scooter è stato sequestrato e sottoposto a fermo amministrativo.

12 Febbraio 2018 15:58 - Ultimo aggiornamento: 12 Febbraio 2018 15:58
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi