24 Luglio 2019 - Aggiornato alle 09:19
CRONACA
Napoli: Non si fermano all'alt. Inseguiti e bloccati per le strade di Calvizzano avevano addosso armi e droga
13 Luglio 2019 13:44 —

I Carabinieri della Sezione radiomobile di Marano hanno tratto in arresto per detenzione di stupefacente a fini di spaccio, detenzione di armi clandestine e resistenza a p.u. il 26enne Vittorio Felaco e il 41enne Salvatore Pipolo, entrambi del posto e già noti alle forze dell’ordine. I due sono stati notati dai militari durante un controllo alla circolazione. Hanno provato a fermarli ma, nonostante l’alt, si sono dati alla fuga. Dopo un lungo  inseguimento per le strade di Calvizzano, i carabinieri hanno bloccato il veicolo e perquisito i due occupanti: nelle loro tasche 2 bustine di marijuana ciascuno e 3700 euro in contante. Estesa la perquisizione anche nelle loro abitazioni, i militari hanno rinvenuto e sequestrato nell’appartamento di Felaco una pistola Beretta calibro 7,65 con matricola punzonata, 2,7 chili di cocaina suddivisa in 10 sacchetti termosigillati e 7350 euro in contante ritenuto provento illecito. Nell’abitazione di Pipolo sequestrate invece 2 bustine di marijuana del peso complessivo di 1,5 grammi, una pistola Browning cal. 7,65 con matricola punzonata, 900 euro in contante ritenuto provento illecito, un bastone telescopico, un coltello a serramanico, una pistola scenica e una balestra di piccole dimensioni con relative frecce in ferro. Gli arrestati, dopo le formalità di rito, sono stati tradotti al carcere di Poggioreale.

13 Luglio 2019 13:44 - Ultimo aggiornamento: 13 Luglio 2019 13:44
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi