13 Dicembre 2018 - Aggiornato alle 07:39
SPORT
Napoli: Oggi riposo, si riprende domani a Catelvolturno pensando già al Frosinone
04 Dicembre 2018 20:37 —

Giornata di riposo in casa Napoli, con Carlo Ancelotti che ha convocato la truppa domani a Castel Volturno per la ripresa degli allenamenti in vista del sabato d’Immacolata in campo, con il Frosinone di scena al San Paolo. Il morale è alto, fondamentale è stato espugnare l’Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo e battere una squadra che propone un buon calcio, difficile ed ostica da affrontare. Il Napoli ha conquistato punti sull’Inter, non sulla Juve, ma potrà guardare comodamente seduto sul divano lo scontro diretto tra bianconeri e nerazzurri in programma venerdì per un turno che – almeno sulla carta – dovrebbe essere favorevole. Anche sabato ci sarà un’ottima cornice di pubblico nell’impianto di Fuorigrotta, complice i prezzi quasi popolari imposti dalla società; addirittura Distinti e Curva B sono già in esaurimento ed è facile prevedere come saranno almeno in 30mila i tifosi presenti sugli spalti. Frosinone in Serie A e, poi, Liverpool ad Anfield Road per un match che vale la qualificazione agli ottavi di Champions League, in uno scontro diretto già da far tremare i polsi. Questo Napoli, però, ha dimostrato di potersela giocare contro tutto e tutti, in Italia ed Europa.  Intanto anche Marek Hamsik, il Capitano, ha commentato il successo contro l’Atalanta sul suo sito ufficiale.  "Abbiamo fatto una partita eccellente. Sono molto contento di aver ottenuto tre punti importanti contro un buon avversario. È stata una grande vittoria. Pensiamo al Liverpool? No, prima ci aspetta la gara contro il Frosinone, l'ultima volta abbiamo perso punti contro il Chievo". Parole da Capitano, quindi, volte a tenere la concentrazione alta ed ai massimi livelli, con il chiaro obiettivo di pensare prima all’avversario più vicino, come impone la mentalità nelle grandi squadre. 

Giovanni Spinazzola 

04 Dicembre 2018 20:37 - Ultimo aggiornamento: 04 Dicembre 2018 20:37
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi