25 Giugno 2022 - Aggiornato alle 13:47
CRONACA
Napoli: Ogni sera omaggi con fuochi d’artificio ai detenuti del carcere di Secondigliano. I residenti: “Non ne possiamo più”. Borrelli: ”Si è passato il segno. Ora si deve intervenire” -VIDEO
18 Maggio 2022 15:11 —

I fuochi d’artificio selvaggi sono diventati un vero e proprio tormento per i cittadini napoletani. Per chi abita nelle vicinanze del carcere di Secondigliano i disagi sono ancora maggiori infatti, come hanno segnalato dei cittadini al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli, tutte le sere verrebbero sparati fuori al carcere anche in piena notte fuochi d’artificio in omaggio ai detenuti o per lanciare loro dei messaggi.

“Le invio i video dei parenti o amici dei detenuti nel carcere di Secondigliano che continuamente vengono a sparare i fuochi d'artificio sotto le nostre case arrecando un fastidio che non le dico. Io chiamo sempre la polizia ma non intervengono” racconta uno dei segnalanti.

“Abbiamo chiesto alle forze dell’ordine di prevedere dei controlli negli orari serali per fermare questa attività, illecita, che arreca disagi ai residenti. Crediamo che, tra omaggi a criminali e fuochi sparati illecitamente, arrecando fastidio, creando situazioni di pericolo e occupando interamente strade e piazze pubbliche, si stia passando il segno. Ora bisogna assolutamente intervenire” ha dichiarato Borrelli.

Link al Video: https://www.facebook.com/francescoemilio.borrelli/videos/695049088429780

18 Maggio 2022 15:11 - Ultimo aggiornamento: 18 Maggio 2022 15:11
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi