23 Maggio 2022 - Aggiornato alle 03:44
SALUTE
Napoli: Parco archeologico di Pompei per la “Giornata mondiale delle malattie rare”
02 Marzo 2022 10:24 —

Il Parco archeologico di Pompei ha aderito per il secondo anno consecutivo alla “Giornata mondiale delle malattie rare”, finalizzata alla sensibilizzazione di quelle malattie poco conosciute ma complesse e al sostegno dei pazienti affetti e delle loro famiglie, illuminando simbolicamente con i colori della manifestazione, azzurro, fucsia e verde la Casina dell’Aquila, edificio di fine '700 posto al centro dell'area archeologica di Pompei.

L’iniziativa “Accendiamo le luci sulle malattie rare” è promossa da UNIAMO Federazione Italiana Malattie Rare (coordinatore nazionale della Giornata mondiale delle Malattie Rare ed ente di rappresentanza istituzionale della comunità delle persone con malattie rare in Italia) e sostenuta dall’Associazione Italiana Acidemia Metilmalonica con Omocistinuria cblC Onlus (federata Uniamo, sostiene la ricerca scientifica e ogni iniziativa diretta a migliorare la qualità della vita dei pazienti affetti da cblC e dei propri familiari).

Grazie alla collaborazione di queste ed altre Associazioni, molti monumenti in diverse regioni di Italia sono stati illuminati il 28 febbraio 2022 con i colori della Giornata delle Malattie Rare. Una vera e propria "Global Chain of Light", un evento mondiale per portare l'attenzione di tutti sulle sfide delle persone con malattia rara.

02 Marzo 2022 10:24 - Ultimo aggiornamento: 02 Marzo 2022 10:24
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi