21 Gennaio 2022 - Aggiornato alle 03:12
CRONACA
Napoli: Pestarono a sangue due uomini a Fuorigrotta il 2 ottobre scorso e gli rapinarono l'auto. Un arresto oggi
24 Dicembre 2021 11:06 —

Nella serata di ieri la Squadra Mobile di Napoli ha eseguito un provvedimento di fermo del Pubblico Ministero, emesso dalla Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di Troncone Giuseppe, cl.’97, gravemente indiziato, in concorso con Merolla Andrea, deceduto lo scorso 10 novembre, dei reati di cui agli articoli 582,  583 e 628 del codice penale, aggravati dal metodo mafioso.

I due, nella tarda serata del 2 ottobre scorso, nel quartiere Fuorigrotta, si sarebbero resi responsabili del pestaggio di due uomini; una delle vittime sarebbe stata colpita più volte con il calcio di una pistola tanto da procurargli un indebolimento permanente di un organo e poi gli sarebbe stata rapinata l’auto sulla quale viaggiava.

Va specificato che l'arrestato al momento è da ritenersi presunto innocente in considerazione dell’attuale fase del procedimento - indagini preliminari – fino a definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile.

 

24 Dicembre 2021 11:06 - Ultimo aggiornamento: 24 Dicembre 2021 11:06
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi