26 Giugno 2019 - Aggiornato alle 22:46
CRONACA
Napoli: Piano di Sorrento, sorpresi con fare sospetto nei pressi di un bancomat. Carabinieri arrestano due bulgari trovati con carta alterata
12 Aprile 2019 14:48 —

I Carabinieri della stazione di Piano di Sorrento hanno arrestato per installazione di apparecchiature e falsificazione di carte di credito due cittadini bulgari già noti per reati specifici. I militari dell’arma li hanno notati in prossimità di uno sportello bancomat in atteggiamento sospetto. La perquisizione nelle stanze di una struttura ricettiva dove alloggiano ha portato al rinvenimento di una carta alterata abilitata ad effettuare prelievi, svariati strumenti per la memorizzazione di dati informatici provenienti dagli apparecchi bancomat e la somma contante di 600 euro. Gli arrestati sono stati tradotti a Poggioreale.

12 Aprile 2019 14:48 - Ultimo aggiornamento: 12 Aprile 2019 14:48
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi