14 Dicembre 2017 - Aggiornato alle 08:52
CRONACA
Napoli: Pianura, perseguitava la ex da mesi. Carabinieri arrestano un 51enne
09 Agosto 2017 19:09 —

I carabinieri della stazione di Pianura hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di  Napoli per atti persecutori, lesioni e furto aggravato a carico di un 51enne di Fuorigrotta già noto alle forze dell'ordine. Il provvedimento è stato emesso dopo indagini dei carabinieri di Pianura iniziate con la denuncia della ex compagna 50enne dell’arrestato. I militari dell’arma hanno documentato che dalla fine della relazione sentimentale, a febbraio 2017,  il 51enne aveva preso a molestare, insultare e minacciare verbalmente e a mezzo telefono la vittima, ingenerandole un grave stato di ansia e vietandole di uscire e di frequentare altre persone. In una occasione, a maggio, le aveva strappato di mano il telefonino dandosi poi alla fuga, verosimilmente per essere in grado di sbirciare tra i contatti della donna. In altre occasioni, tra maggio e giugno, l’aveva trovata in giro insieme ad amiche e l’aveva costretta a tornare a casa, mettendola in pericolo con manovre pericolose della vettura nel tragitto fino all’abitazione. Alla fine di giugno l’aveva presa a calci e pugni cagionandole “contusioni multiple per il corpo”   guaribili in 7 giorni. L’arrestato è stato sottoposto ai domiciliari.

09 Agosto 2017 19:09 - Ultimo aggiornamento: 09 Agosto 2017 19:09
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi