16 Ottobre 2018 - Aggiornato alle 10:30
CRONACA
Napoli, Piazza Garibaldi, extracomunitario della Costa d’Avorio sorpreso con droga reagisce e ingaggia colluttazione con i Carabinieri per evitare l'arresto. Due militari contusi
30 Settembre 2018 15:07 —

I Carabinieri della Compagnia Stella hanno tratto in arresto in flagranza di reato per detenzione di stupefacente a fini di spaccio e per resistenza a pu Kone Vasse, un 26enne della Costa d’Avorio già noto alle forze dell'ordine. L’uomo è stato sorpreso in piazza Leone mentre insieme ad altro soggetto in via di identificazione stava cedendo droga ad acquirenti che via via gli si avvicinavano. Rincorso e bloccato dopo un breve inseguimento, Kone Vasse ha opposto resistenza agli operanti cagionando a due Carabinieri contusioni guaribili in sette giorni diagnosticate da medici del San Giovanni Bosco. Recuperati e sottoposti a sequestro circa 20 grammi di hashish in stecchette pronte per lo smercio al dettaglio tenute all’interno di un pacchetto di sigarette che il 26enne aveva lanciato ai lati della strada per disfarsene durante l’inseguimento. La sua perquisizione personale ha invece subito dopo portato al rinvenimento di 180 euro in banconote di vario taglio sottoposte a sequestro perché ritenute provento dell’attività illecita. L’arrestato è ora in attesa di rito direttissimo.

30 Settembre 2018 15:07 - Ultimo aggiornamento: 30 Settembre 2018 15:07
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi