23 Giugno 2018 - Aggiornato alle 17:58
CRONACA
Napoli: Piazza Garibaldi, rissa tra extracomunitari. Denunciato cittadino egiziano
09 Marzo 2018 13:09 —

Questa notte, gli agenti della Polizia di Stato, dell’Ufficio Prevenzione Generale, sezione “Nibbio”, hanno denunciato in stato di libertà, E.I.A., di anni 37, cittadino egiziano e marito della proprietaria di un hotel di Corso Novara, per i reati di rapina, lesioni personali e porto abusivo di coltello.

I fatti sono avvenuti in via Firenze, dove la pattuglia dei nibbio è intervenuta su segnalazione della sala operativa, per intervento di rissa tra cittadini extracomunitari.

I poliziotti, giunti sul posto, hanno soccorso A.A., cittadino tunisino, di anni 32, in Italia con regolare permesso di soggiorno e richiedente asilo politico insieme alla moglie.

A.A. ha subito dichiarato di  essere stato rapinato da tre egiziani e di aver riconosciuto uno dei tre aggressori.

I poliziotti hanno immediatamente attivato le ricerche e dopo poco hanno bloccato E.I.A., in corso Meridionale, ancora scosso e con indosso un giubbotto militare, di colore verde, con evidenti segni di colluttazione perché strappato e con un coltello lungo 14 cm, nascosto in una tasca dei pantaloni.

Dopo aver fatti opportuni riscontri, A.A. è stato accompagnato dal 118 ad un vicino ospedale e refertato con prognosi di 14gg, s.c. per trauma cranico, ferite al volto e contusioni multiple.

Su disposizioni dell’Autorità Giudiziaria, E.I.A è stato denunciato a piede libero.  

09 Marzo 2018 13:09 - Ultimo aggiornamento: 09 Marzo 2018 13:09
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi