24 Aprile 2019 - Aggiornato alle 04:49
CRONACA
Napoli: Piazza Mercato, picchia la ex e poi chiama il 112 dicendo che era stato aggredito
26 Marzo 2019 21:33 —

L’arrestato è un 28enne di vico Spicoli, già condannato per maltrattamenti in famiglia nel 2016 e che ha un bambino con la ex compagna 27enne. L’affido del piccolo è fonte di continue liti. Ieri si è verificata l’ennesima. I due erano Piazza del Carmine e lui ha picchiato la ragazza a calci e pugni, tanto che i medici del “Loreto” hanno riscontrato alla vittima lesioni guaribili in 30 giorni. I Carabinieri del nucleo radiomobile sono intervenuti perché era stato proprio il 28enne a chiamare il 112 dicendo che i familiari della ex lo avevano aggredito. Sul posto, però, è stata accertata la verità: aveva aggredito la ex e poi aveva avuto una discussione senza botte con i parenti di lei. Il soggetto è stato tratto in arresto per lesioni personali e, durante il rito direttissimo, il giudice ha convalidato il suo arresto applicando la misura cautelare del divieto di dimora a Napoli in attesa del processo.

26 Marzo 2019 21:33 - Ultimo aggiornamento: 26 Marzo 2019 21:33
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi