25 Settembre 2022 - Aggiornato alle 13:41
CRONACA
Napoli: Piazza Principe Umberto, afgano getta pietre sulle auto in transito, minaccia i poliziotti con un coltello e poi li aggredisce. Arrestato.
16 Settembre 2022 23:29 —

Stamattina gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in piazza Principe Umberto sono stati avvicinati da alcuni passanti i quali hanno indicato una persona, poco distante, che stava lanciando delle pietre sulle auto in transito.

I poliziotti hanno raggiunto l’uomo che, alla loro vista, ha iniziato a dare in escandescenze minacciandoli con un coltello fino a quando, non senza difficoltà e dopo una colluttazione, è stato bloccato.

N.F., 24enne afgano con precedenti di polizia, è stato arrestato per porto abusivo di armi, lesioni personali, resistenza a Pubblico Ufficiale e getto pericoloso di cose.

16 Settembre 2022 23:29 - Ultimo aggiornamento: 16 Settembre 2022 23:29
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi