12 Dicembre 2017 - Aggiornato alle 19:09
CULTURA&SPETTACOLO
Napoli: Pizza Village si anticipa a giugno
26 Maggio 2017 20:00 — Con un programma di 9 giorni, da sabato 17 a domenica 25.

Napoli Pizza Village 2017 da settembre si anticipa a giugno, con un programma di 9 giorni, da sabato 17 a domenica 25, inaugurando, di fatto, l’estate partenopea. Protagonista più che mai in questa edizione, oltre alla pizza sarà il palco, o meglio gli artisti che il calendario propone grazie alla partnership con RTL 102.5, la radio più ascoltata d’Italia. Aprono The Kolors il 17 giugno e nelle serate successive The Giornalisti, Erman Meta e Alex Britti. Mercoledì 21 un super ospite il cui nome è ancora top secret (ma verrà reso noto a breve) e da giovedì un altro poker d’assi formato da Bianca Atzei, Gigi d’Alessio, Benji e Fede e Paola Turci. Dopo il successo dello scorso anno il binomio Napoli Pizza Village ed RTL 102.5 si ripropone ancora più forte. La radio trasmetterà in diretta dal NPV sul Lungomare partenopeo ben 4 programmi dalle 6 del mattino alle 23.00 ogni giorno e  nel programma serale “Suite  102.5 ci sarà addirittura la diretta in radiovisione con ospiti i big della musica presenti  accolti da Angelo Baiguini, Pio e Amedeo, Barbara Foria e Gianni Simioli. Gianni Simioli ha collaborato con gli organizzatori Claudio Sebillo e Alessandro Marinacci (Oramata Grandi Eventi) nel coinvolgimento di artisti di territorio che tutte le sere interverranno precedendo lo spettacolo dei big. Cabarettisti del calibro di Simone Schettino, Lino d’Angiò Alan de Luca e Ciro Giustiniani (Boss delle cerimonie in Made in sud), ma anche il pianoforte e con la voce di Lalla Esposito per un omaggio a Domenico Modugno o il meraviglioso mandolino di Piero Gallo col suo Trio, I foja, La Maschera e tanti altri. Un grande palco, con un ledwall  sfondo di 50 mq,  sul quale si esibiranno oltre 50 artisti in spettacoli totalmente gratuiti ai quali possono assistere tutti, anche coloro che non mangiano la pizza e che accedono al Villaggio completamente aperto al pubblico. Nella scorsa edizione si sono registrati, durante la serata in cui sono intervenuti  J-Ax, Chiara Grispo e Fabio Rovazzi oltre 15mila spettatori. La pizzeria più grande del mondo, sul Lungomare napoletano, quindi diventa  per nove giorni, un punto di incontro, musica e cultura con l’obiettivo di intercettare un pubblico variegato e di ogni età oltre ai flussi turistici di passaggio nel capoluogo campano.

26 Maggio 2017 20:00 - Ultimo aggiornamento: 26 Maggio 2017 20:00
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi