08 Agosto 2020 - Aggiornato alle 16:24
CRONACA
Napoli: Poggiomarino, sequestrato un'opificio
18 Giugno 2020 10:57 —

I Carabinieri della Stazione di Poggiomarino e del Nucleo Operativo di Napoli del Comando Carabinieri per la Tutela del Lavoro hanno sequestrato un locale di 180 metri quadri in cui una donna di nazionalità cinese aveva impiantato un’attività di produzione di capi di abbigliamento in violazione delle norme relative alla sicurezza sui luoghi di lavoro.

I militari hanno trovato due lavoratori extracomunitari “a nero” privi di qualsiasi tutela assicurativa e macchinari non conformi alle norme sulla sicurezza.

Per la titolare dell’esercizio è scattata la denuncia per violazione delle norme in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro ed il sequestro dell’intero impianto. Elevate sanzioni amministrative per un importo complessivo di 94mila euro.

18 Giugno 2020 10:57 - Ultimo aggiornamento: 18 Giugno 2020 10:57
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi