12 Dicembre 2017 - Aggiornato alle 19:06
CRONACA
Napoli: Poggioreale, pregiudicato “si gioca” i domiciliari. Sorpreso dai Carabinieri con una targa inventata e arnesi da scasso addosso durante l’orario di permesso. Arrestato
03 Settembre 2017 13:01 —

G.C., un 43enne di Poggioreale, pregiudicato agli arresti domiciliari, è stato sorpreso dai carabinieri della locale stazione durante le sue ore di permesso alla guida di un ciclomotore senza assicurazione e con la targa coperta da un’altra fatta a mano riportante una sequenza di lettere e cifre totalmente inventate. Perquisito, l'uomo è stato trovato con arnesi da scasso addosso. Raggiunto da un decreto di sospensione degli arresti domiciliari emesso dall’Ufficio di Sorveglianza di Napoli, è stato tradotto in carcere.

03 Settembre 2017 13:01 - Ultimo aggiornamento: 03 Settembre 2017 13:01
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi