08 Dicembre 2022 - Aggiornato alle 17:28
CRONACA

Napoli: Polizia e Carabinieri sgominano articolazione del clan Moccia ad Afragola. Sei arresti

19 Ottobre 2022 10:37 —

La Polizia di Stato e i Carabinieri hanno dato esecuzione a un decreto di fermo di indiziato di delitto, emesso dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, a carico di Sasso Giuseppe, cl. ‘96, Parziale Vittorio, cl. ‘91, Laezza Adriano, cl. ‘97, De Pompeis Vincenzo, cl. ‘95, D’Auria Luca, cl. ‘00 e Nobile Raffaele, cl. ‘78, tutti con precedenti e raggiunti, a vario titolo, da gravi indizi di colpevolezza in ordine ai reati di associazione di tipo mafioso e porto e detenzione illegale di armi da guerra e comuni da sparo e relativo munizionamento.

Le indagini, condotte dai Carabinieri del Nucleo Investigativo del Gruppo di Castello di Cisterna, della Stazione CC di Afragola, dagli agenti della Squadra Mobile della Questura di Napoli e dal Commissariato di Afragola, anche con l’utilizzo di intercettazioni telefoniche e ambientali, hanno permesso di delineare la piena operatività di un’associazione armata, di tipo mafioso - articolazione del clan Moccia - operante nel comune di Afragola, con base nel rione delle “Salicelle”.

19 Ottobre 2022 10:37 - Ultimo aggiornamento: 19 Ottobre 2022 10:37
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi