12 Novembre 2019 - Aggiornato alle 06:14
CRONACA
Napoli: Polizia Ferroviaria, 329 pattuglie impiegate negli scali ferroviari. 87 hanno operato a bordo treno, scortando ben 179 convogli considerati a rischio
10 Novembre 2019 12:36 — 5113 persone identificate, 10 denunciati. Controllati circa 3000 bagagli.

5113 persone identificate, 10 denunciati in stato di libertà per vari reati quali resistenza e minacce a incaricato di pubblico servizio, furto, possesso ai fini della vendita di materiale contraffatto, danneggiamento, vendita senza autorizzazioni di prodotti alimentari deperibili, non confezionati e in cattivo stato di conservazione. Inoltre sono state elevate 15 contravvenzioni,  di cui 6 al regolamento di Polizia Ferroviaria.

Sono questi gli esiti dell’attività di controllo effettuata nell’ultima settimana dal Compartimento di Polizia Ferroviaria per la Campania che, in linea con le direttive del Servizio Polizia Ferroviaria, ha consolidato le misure di osservazione e di vigilanza per contribuire alla sicurezza e alla serenità dei numerosissimi viaggiatori che quotidianamente transitano nelle 13  principali stazioni della  Campania.

329 sono state le pattuglie impiegate negli scali ferroviari mentre altre 87 hanno operato a bordo treno, scortando ben 179 convogli considerati a rischio.

Nel corso dei controlli sono stati identificati 224 cittadini stranieri  2 dei quali sono stati denunciati perché irregolari sul territorio italiano. Delle 5113 persone identificate con l’utilizzo di palmari di ultima generazione, ben 836 sono risultate con precedenti penali e di Polizia agli atti  dell’archivio informatizzato delle Forze dell’ Ordine; inoltre sono stati controllati circa 3000 bagagli con l’ausilio dei metal detector in dotazione alla Polizia Ferroviaria.

10 Novembre 2019 12:36 - Ultimo aggiornamento: 10 Novembre 2019 12:36
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi