06 Dicembre 2022 - Aggiornato alle 18:13
CRONACA

Napoli: Polizze False on-line, importanti sentenze di “Difesa Consumatori e Contribuenti” che salvano i cittadini dal ritiro della patente

07 Novembre 2022 12:24 — Ma attenti alle truffe da polizze, aumentano i casi.

Da tempo stanno aumentando le truffe su polizze assicurative acquistate on-line, spesso alcuni truffati stanno correndo il rischio non solo di perdere soldi, ma di essere fermati dalle pattuglie e subire oltre al sequestro del veicolo, anche un procedimento penale ed il ritiro della patente per un anno con l'imputazione di usufruire di polizze contraffatte. Il danno e la beffa, con il rischio di doversi imbattere in gravi grane giudiziarie. Importanti pronunce ottenute dai legali di Difesa Consumatori e Contribuenti stanno sancendo il principio della buona fede dei cittadini truffati salvandone patente e tasche. Ultima emblematica sentenza è stata ottenuta dalla legale dell'associazione Avv. Roberta Pagano davanti il Giudice di Pace di Partanna n.ro 30/2022, la quale ha accolto il ricorso di una cittadina che oltre alla truffa di polizza falsa, si è vista sequestrare il veicolo, comminare una sanzione amministrativa salatissima e ritirare, in via cautelare, la patente per un anno.

L'avv. Pagano rileva come il Giudice ha rilevato in sentenza la dimostrazione della buona fede della signora in quanto l'importante principio sancito è che la buona fede rileva come causa di esclusione della responsabilità amministrativa quando sussistono elementi idonei a dimostrarlo.

Nonostante ciò come ricorda l'avv. Cristiano Ceriello, responsabile legale dell'associazione dei consumatori, bisogna fare attenzione. Polizze troppo al ribasso e provenienti da siti dubbi, possono provocare anche un'imputazione penale e portare a guai gravi per i consumatori. Importante segnalare subito alle associazioni dei consumatori e alle Autorità la truffa subita. Per questo gli sportelli in Sicilia, Campania e nel Lazio, regioni dove maggiormente si sta riscontrando le vittime, si stanno attivando con i consulenti dell'associazione per fornire assistenza e consigli, per evitare che per ignari cittadini il danno porti anche la beffa.

 

07 Novembre 2022 12:24 - Ultimo aggiornamento: 07 Novembre 2022 12:24
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi