24 Settembre 2018 - Aggiornato alle 11:11
CRONACA
Napoli: Pompei, accattonaggio con il figlio di due mesi. 18enne arrestata dai Carabinieri a cui oppone resistenza
27 Maggio 2018 13:26 —

Durante servizi di controllo svolti in occasione degli eventi che hanno chiuso il mese mariano, una pattuglia a piedi della stazione Carabinieri di Pompei ha bloccato una 18enne di origine romena residente a Torre Annunziata che in piazza Bartolo Longo chiedeva la carità ai passanti in modo molesto. Con lei un neonato, il figlio. Nelle fasi dell’identificazione la ragazza si è innervosita prendendo poi a inveire contro i Carabinieri che ha anche strattonato e colpito a gomitate. La donna è stata arrestata per resistenza a un pubblico ufficiale e impiego di minori nell’accattonaggio e poi tradotta ai domiciliari. Il neonato è stato affidato ad un parente della ragazza.

27 Maggio 2018 13:26 - Ultimo aggiornamento: 27 Maggio 2018 13:26
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi