30 Ottobre 2020 - Aggiornato alle 08:28
CRONACA
Napoli: Pompei, Carabinieri arrestano pusher 28enne incensurato. Nascondeva alcune delle dosi in un finto accendisigari per auto
22 Settembre 2020 11:49 —

I Carabinieri della stazione di Pompei hanno arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio un 28enne di Poggiomarino incensurato. I militari lo hanno notato  - a bordo della sua auto – transitare in via Plinio nei pressi di un distributore di benzina. Lo hanno fermato ed hanno deciso di controllarlo. Perquisito, è stato trovato in possesso di 41 dosi di crack e di un coltello a serramanico. La droga era nascosta negli slip. Alcune di queste dosi erano in un finto accendi sigari per auto. Rinvenuta e sequestrata la somma contante di 230 euro provento del reato. La perquisizione è stata estesa anche a casa del 28enne e lì i militari hanno rinvenuto e sequestrato uno scooter privo di targa e con il numero di telaio punzonato. Le operazioni sono continuate: trovati 4 grammi di cocaina, 3 proiettili, 2 piante di marijuana e 70 grammi della stessa sostanza già pronta per la vendita. Rinvenuto e sequestrato anche vario materiale per il confezionamento della droga. L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

22 Settembre 2020 11:49 - Ultimo aggiornamento: 22 Settembre 2020 11:49
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi