23 Maggio 2018 - Aggiornato alle 01:43
MONDO ANIMALE
Napoli, Ponticelli: Carabinieri trovano Pitbull legato in modo da impedirgli l’appoggio delle zampe anteriori. Denunciato il proprietario
01 Maggio 2018 16:39 —

I Carabinieri del nucleo Radiomobile del Reparto Operativo di Napoli con l’ausilio di personale della sezione Napoli dell’O.I.P.A. (Organizzazione Internazionale Protezione Animali) hanno denunciato un 36enne di Cercola sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari (per reati in materia di armi e stupefacenti) perché ritenuto responsabile di maltrattamento di animali. I militari dell'Arma hanno rinvenuto all’interno di un locale recintato in via Miranda nella disponibilità del 36enne un cane di razza pitbull al quale era stata praticata in epoca da definire “conchectomia bilaterale”, trovato in pessime condizioni igienico sanitarie e legato in modo da impedirgli l’appoggio delle zampe anteriori. Pratica per la quale l’indagato non è riuscito a fornire alcuna giustificazione.

01 Maggio 2018 16:39 - Ultimo aggiornamento: 01 Maggio 2018 16:39
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi